ECONOMIA 2020

TRIPOLI : Niente acqua

(ANSA) - TRIPOLI, 11 ARP - In Libia due milioni di persone, inclusi 600 mila bambini, a Tripoli e dintorni non hanno acqua, perché la fornitura è stata tagliata da giorni da chi usa l'acqua come "arma da guerra": è quanto denuncia l'Onu, per bocca del coordinatore degli aiuti alla Libia, Yacoub de Hillo, spiegando che questa situazione drammatica, in un paese devastato dalla guerra e dove si affaccia anche il coronavirus, dura da ormai una settimana. "L'accesso ad elettricità e acqua ora come mai prima è un salvavita", ha detto de Hillo.
    La fornitura idrica a Tripoli e dintorni è stata interrotta dagli uomini della milizia di Shwerif, a 350 a sud-est della capitale libica: una milizia fedele a Khalifa Haftar, che da oltre un anno è in guerra con il governo, riconosciuto dalla comunità internazionale, di Al Sarraj a Tripoli.

 

British Airways annuncia 12 mila esuberi

 

In trimestre perdita operativa 535 mln, secondo andrà peggio

  © EPA

 

(ANSA) - MILANO, 28 APR - British Airways "sta formalmente notificando ai suoi sindacati una proposta di ristrutturazione e un programma di esuberi" che "probabilmente impatterà la maggior parte dei dipendenti" della compagnia e che "potrebbe causare fino a 12 mila esuberi". Lo si legge in una nota di Iag, la holding che controlla British Airways e Iberia.
    L'annuncio è stato dato contestualmente ai risultati preliminari del primo trimestre. I ricavi, a causa dell'epidemia di Covid-19, sono scesi a 4,6 miliardi di sterline (-13% sullo stesso periodo dello scorso anno), mentre il risultato operativo prima delle poste straordinarie registra una perdita di 535 milioni di sterline (utile di 135 milioni nel 2019). L'utile ante imposte sconterà inoltre un costo straordinario di 1,3 miliardi a causa dell'inefficacia degli strumenti di copertura sul carburante e le valute per il resto del 2020. Per il secondo trimestre è attesa una perdita "significativamente peggiore".

 © ANSA

 

 (ANSA) - REYKJAVIK, 28 APR - La compagnia islandese Icelandair ha licenziato 2.000 dipendenti in conseguenza delle "gravi ripercussioni" della pandemia di coronavirus sul settore aereo e dei viaggi.
    "Per fa fronte alla situazione, il gruppo Icelandair ha preso delle misure importanti, inclusa una riduzione considerevole del numero degli impiegati e dei cambiamenti alla sua struttura organizzativa", ha annunciato la compagnia sottolineando che il futuro dei viaggi in aereo è "imprevedibile".

 

IL DITTATORE MAO

Sotto il regime di Mao  19 giugno 1945 – 9 settembre 1976

si stima che a causa della sua politica

morirono tra i 13 e i 46 milioni di cinesi.[5] (Wikipedia)

 

 

南京爱德印刷有限公司

The APC has so far published more than 100 million Bibles.

For Watchman Nee, Hudson Taylor, Elisabeth Seiler!

 

GENOCIDIO IN RUANDA 1994

Il genocidio dei tutsi del Ruanda fu uno dei più sanguinosi episodi della storia dell'Africa del XX secolo. Secondo le stime di Human Rights Watch, dal 6 aprile alla metà di luglio del 1994, per circa 100 giorni, in Ruanda vennero massacrate sistematicamente (a colpi di armi da fuocomachete pangas e bastoni chiodati) almeno 500.000 persone[2]; le stime sul numero delle vittime sono tuttavia cresciute fino a raggiungere cifre dell'ordine di circa 800.000 o 1.000.000 di persone[3]. Il genocidio, ufficialmente, viene considerato concluso alla fine dell'Opération Turquoise, una missione umanitaria voluta e intrapresa dai francesi, sotto egida dell'ONU(Wikipedia)

MAMMONA E FUTURO INCERTO IN ITALIA

 © ANSA

 

(ANSA) - MILANO, 9 APR - Intesa Sanpaolo, grazie alle misure varate dal Governo questa settimana, eleva a 50 miliardi di euro l'ammontare di risorse in termini di credito messe a disposizione del Paese. La banca, in particolare, moltiplica la liquidità messa a disposizione delle imprese nella fase di emergenza, consentendo loro di tutelare l'occupazione e di far fronte ai pagamenti nonostante la progressiva riduzione o addirittura assenza di fatturato.
    Le nuove risorse per le imprese comprendono sia nuove linee di credito aggiuntive rispetto a quelle preesistenti - della durata di 18 mesi meno un giorno, di cui 6 di preammortamento - sia linee di credito già deliberate e rese disponibili come liquidità per cassa per le imprese clienti, proprio per affrontare con ampia flessibilità la gestione dei pagamenti urgenti.
    "Oggi siamo in grado di aumentare ancora la liquidità a disposizione delle Pmi, per superare l'emergenza e rilanciare il nostro Paese", afferma Carlo Messina, ceo di Intesa Sanpaolo.

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Sono circa 270 mila le imprese del commercio e dei servizi che rischiano la chiusura definitiva se le condizioni economiche non dovessero migliorare rapidamente, con una riapertura piena ad ottobre. E' la stima dell'Ufficio Studi Confcommercio del rischio di chiusura delle imprese del terziario di mercato.I settori più colpiti sarebbero gli ambulanti, i negozi di abbigliamento, gli alberghi, i bar e i ristoranti e le imprese legate alle attività di intrattenimento e alla cura della persona. Mentre, in assoluto, le perdite più consistenti si registrerebbero tra le professioni (-49 mila attività) e la ristorazione (-45 mila imprese) (ANSA).

 © ANSA
(ANSA) - ROMA, 11 MAG - "Riavviare l'economia è fondamentale nella seconda parte del 2020 e 2021". Lo ha detto il direttore generale di Bankitalia Daniele Franco intervistato all'evento «L'Italia genera futuro» del Corriere della Sera. E' essenziale che il credito affluisca alle imprese e che vengano adottate misure di sostegno a fondo perduto e per rafforzare il capitale" (ANSA).

VISIONE AVVENTISTA

Mission Pilot doing medical & evangelistic work, creating projects all over the world so that people can volunteer. Schools, Medical, TV/Radio, aviation.

 

Il missionario fratello David Gates è pilota, meccanico, infermiere e è maestro di 2 lingue: inglese e spagnolo.