ANNUNCIO UNIVERSALE - DIC 2021

IL RITORNO DI CRISTO

MESSAGGIO AVVENTISTA

DAL RIFORMATORE

 

14 E mirai: ed ecco una candida nuvola,

e sopra la nuvola sedeva uno simile al figliuolo

dell'uomo,

che aveva sulla sua testa una corona d'oro,

e nella sua mano una falce acuta.

IL RITORNO DI GESÙ | Le Feste di DIO

 

ANCORA: TRE ANGELI AL COMANDO PRONTI A GIUDICARE IL MONDO

 

15 E un altro angelo uscì dal tempio, gridando ad alta voce a colui che sedeva sulla nuvola: «Prendi la tua falce e mieti, perché è giunta l'ora di mietere! Il raccolto della terra è maturo».16 Allora colui che era seduto sulla nuvola lanciò la sua falce sulla terra, e la terra fu mietuta.17 Dopo di ciò, uscì dal tempio che è in cielo un altro angelo: anch'egli teneva in mano una falce affilata.
18 Allora un altro angelo, che ha il potere sul fuoco, gridò all'angelo con la falce: «Prendi la tua falce affilata e vendemmia i grappoli della vigna della terra, perché l'uva è matura per il giudizio!»19 L'angelo scagliò la sua falce sulla terra e vendemmiò la vigna della terra; poi gettò l'uva nel grande tino dell'ira di Dio.20 E i grappoli furono pigiati nel tino, fuori della città; e dal tino uscì tanto sangue che si sparse per 1600 stadi (300 Km) fino all'altezza dei morsi dei cavalli. Versione della gioia Apc 14: 15-20

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 diBiblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

L'APOCALISSE LE FU RIVELATO A GIOVANNI L'ANNO 86-100.

(In un mondo dove si parla di malattie, pesti, morti ,  prigioni, catastrofi apocalittiche, fine, inferno) ... questi versi che 2 millenni fa vide in Visione S. Giovanni ci trasmettono i tanti giudizi di IDDIO sul Pianeta. L'anno 2020 è stato un anno dove la morte ha mietuto 5, 325.000 individui affetti del morbo. Quante alluvioni - terremoti - catastrofi naturali di ogni genere - fuochi nei boschi e lave di vulcani p.e. La Palma hanno provocato ingenti danni che si ripercuotono al benessere e felicità delle famiglie! Da tutti questi segni escatologici vi intravediamo l'adempimenti di questi 3 Angeli finali che culmineranno il loro mandato di punire gli abitanti anticristi - malvagi - empi in modo che verso la fine del Millennio 4004 a. C. - 1996 d. C. (Battaglia di Armaghedon) la fine dei soli viventi senza contare i risorti empi sono 8 milardi oggi e già diremmo sarebbero minimo 40 miliardi litri sangue in questa valle di Giosafat per un spazio di 300 km ca.

Ora non si sa se il tutto è per farci comprendere la serietà del tempo. Abbiamo poco tempo disponibile per trastullarci e non prepararci e afferrare il braccio di Cristo, seguire i suoi insegnamenti, diventare santi! La Sacra Bibbia e i libri di Ellen White ci aiutano per questo traguardo. I governi possono cambiare in peggio. IDDIO se superiamo e raggiungiamo la meta, è a pro nostro dandoci sempre meglio. Gli oppositori al Triplice Messaggio, coloro che oggi deridono i Figli di Dio come fecero con Cristo rimarrano deleusi con le piaghe, queste catastrofi naturali e la raccolta quando avverrà! Di certo Lui radunerà i suoi santi, li porterà in cielo nella Nuova Gerusalemme e questo mondo arriverà a diventare un inferno indescrivibile. Percui il consiglio dal Cielo, dai veri Cristiani Avventisti, da coloro che vogliono il bene del Pianeta, dell'Umanità intera è: Conoscere il piano di IDDIO CREATORE con il Pianeta e i suoi abitanti, esser fidenti-ubbidienti alla sua Legge perfetta. 

Il progetto 2020-2030 è sempre umano se lo raggiungerete tanto meglio. Come sempre però tutto quello che l'uomo intraprende senza IDDIO non raggiunge l'obiettivo desiderato. Questa è la mia Visione dall'esistenza di 73 anni vissuti e stato presente nei problemi dell'Umanità. L'avverso diavolo persino si è infiltrato nelle Chiese e membri per annichilire essi e il FIGLIO di DIO Gesù! Sappiamo però è già come in prigione. Il suo regno è passeggero. Il Regno di IDDIO è quello del vero Chef onnipotente. Lucifero non è stato Creatore ma fu creatura: "cherubino". IDDIO invece ha sempre i 2/3 di Angeli e tutti quelli dalla parte di Cristo e dello Spirito Santo salvati convertiti nei 6000 anni. Nonchè quelli morti - ai loro tempi fedeli - risorti a immortalità che rimpiazzeranno l' 1/3 di angeli malefici caduti. Coraggio fratelli e sorelle non è la fine per noi! Cristo viene! Risorgeremo, vivremo, trionferemo per Gloria dell'ETERNO! 

FAZIT UP TO DATE 2022

APOCALISSE 18.1-4

 

1 Dopo di ciò, vidi scendere dal cielo un altro angelo

 che aveva grande potenza, e la terra s'illuminò del suo splendore.

2 A gran voce egli gridò:
«È caduta, è caduta Babilonia la grande!
Era diventata una tana di demòni,
un rifugio per ogni uccello immondo e ripugnante,
e per ogni spirito malvagio.
3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto
il vino dell'ira provocata dalla sua depravazione.
I governanti della terra hanno fatto l'amore con lei
e i mercanti di tutto il mondo si sono arricchiti per il suo lusso sfrenato».
4 Poi udii un'altra voce dal cielo che diceva:
«Voi, che siete il popolo mio, allontanatevi da lei;
non siate complici dei suoi peccati,
altrimenti anche voi sarete puniti!  Apc 18 Versione  Della Gioia

Leggere Apocalisse capitoli 13, 17, 18, 19!

 

CiĆ² che rapporta il Vangelo di S. Matteo

La Bibbia ci rapporta:


"1 Gesù nacque nella cittadina di Betlemme, in Giudea, durante il regno di Erode.
In quel periodo alcuni magi arrivarono a Gerusalemme dall'Oriente e chiesero:
2 «Dov'è il re dei Giudei appena nato? Abbiamo visto la sua stella nei lontani paesi d'Oriente e siamo venuti qui per adorarlo».
3 Il re Erode rimase turbato da queste parole, e con lui gli abitanti di Gerusalemme.4 Egli riunì tutti i capi religiosi.
«Ci hanno mai detto i profeti dove sarebbe nato il Messia?» chiese il re.
5 «Sì, a Betlemme», risposero, «così infatti scrisse il profeta Michea:
6 "O piccola Betlemme, tu non sei la meno importante fra i villaggi della Giudea, perché da te sorgerà un principe, che guiderà il mio popolo Israele"».
7 Allora Erode chiese di parlare in privato con i magi. Durante questo colloquio, scoprì il momento esatto in cui la stella era apparsa e disse loro:8 «Andate a Betlemme a cercare il bambino. Quando l'avrete trovato, venite ad avvertirmi, così anch'io potrò andare ad adorarlo!»
9 Dopo questo incontro, i magi ripresero il loro viaggio. Ed ecco: la stella che avevano visto in oriente li precedeva finché non si fermò proprio sul luogo dov'era il bambino, sopra Betlemme.
10 La loro gioia non conobbe limiti!
11 Entrarono nella casa dove erano il bambino e Maria, s'inginocchiarono e lo adorarono. Poi presentarono i loro doni e glieli offrirono: oro, incenso e mirra. 12 Ma nel viaggio di ritorno verso il loro paese, non passarono più per Gerusalemme ad informare Erode, perché Dio li aveva avvertiti in sogno di seguire un'altra strada.
13 Partiti i magi, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe. «Àlzati e fuggi in Egitto col bambino e sua madre», disse l'angelo, «e restaci finché non ti dirò di ritornare, perché il re Erode cercherà di uccidere il bimbo!»14 Quella notte stessa Giuseppe partì con Maria e il bambino per l'Egitto,15 dove rimasero fino alla morte di Erode. Così s'avverava la predizione del profeta: «Ho chiamato mio figlio dall'Egitto».  La Bibbia della Gioia Matt 2

LA CHIESA APOSTATA

IL VATICANO (Apc 13:1-10)

1 E vidi una bestia, che saliva dal mare, che aveva sette teste, e dieci corna, e sopra le sue corna dieci diademi, e sopra le sue teste nomi di bestemmia.2 E la bestia, ch'io vidi, era simile al pardo, e i suoi piedi come piedi d'arso, e la sua bocca come bocca di leone. E il dragone diede ad essa la sua forza, e il suo potere grande. 3 E vidi una delle sue teste come piagata a morte: ma la sua piaga mortale fu guarita. E tutta quanta la terra con ammirazione seguì la bestia.4 E adorarono il dragone, che dette potestà alla bestia: e adorarono la bestia, dicendo: chi è da paragonarsi colla bestia? E chi potrà combattere con essa? 5 E fulle data una bocca per dir cose grandi, e bestemmie: e fulle dato potere d'agire per mesi quarantadue.6 Aprì adunque la sua bocca in bestemmie contro Dio, a bestemmiare il suo nome, e il suo tabernacolo, e gli abitatori del cielo. 7 E fu conceduto a lei di far guerra co' santi, e di vincerli. E fulle dato potere sopra ogni tribù, e popolo, e lingua, e nazione: 8 E lei adorarono tutti quelli, che abitano la terra, i nomi de' quali non sono scritti nel libro di vita dell'Agnello, il quale fu ucciso dal cominciamento del mondo.9 Chi ha orecchio, oda.10 Chi altrui mena schiavo, va in ischiavitù: chi uccide di spada, bisogna, che sia ucciso di spada. Qui sta la pazienza, e la fede de' santi.  (Apc 13 1-10 Versione Vulgata)

Apocalisse 14

1 Ed ecco che io vidi l'Agnello, che stava sul monte di Sion, e con esso cento quarantaquattro mila persone, le quali avevano scritto sulle loro fronti il nome di lui, e il nome del Padre di lui.2 E udii una voce dal cielo, come romore di molte acque, e come romore di gran tuono: e la voce, che udii, quasi di citaristi, che suonavano le loro cetere.3 E cantavano come un nuovo cantico dinanzi al trono, e dinanzi ai quattro animali, e seniori; e nissuno poteva imparare quel cantico, se non que' cento quarantaquattro mila, i quali furono comperati di sopra la terra.4 Questi son quelli, che non si sono macchiati con donne: perché sono vergini. Questi seguon l'Agnello, dovunque vada. Questi furon comperati di tra gli uomini primizie a Dio, e all'Agnello,5 Nè si è trovata menzogna nella lor bocca: imperocché sono scevri di macchia dinanzi al trono di Dio. Versione Vulgata

 

(Questi sono i Re e i Sacerdoti 144.000 salvati e immortalati dal 1844 che si rendono idonei in teoria e pratica - si sono consacrati interamente: corpo, animo, spirito - a IDDIO per ubbidirlo. Sion sta per la città Nuova Gerusalemme come Zion la città vecchia di David per Gerusalemme).